Sampdoria, Ramirez pronto alla staffetta: il ritorno di Gabbiadini cambia tutto

ramirez sampdoria
© foto Db Firenze 02/10/2020 - campionato di calcio serie A / Fiorentina-Sampdoria / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Gaston Ramirez

Sampdoria, il ritorno di Gabbiadini può sovvertire le gerarchie in attacco: Ramirez diventa sempre più un jolly

Il problema in vista del Bologna non si pone, ma con il rientro graduale di Manolo Gabbiadini in attacco (e a maggior ragione quando anche Keita Balde sarà a disposizione) il ruolo di Gaston Ramirez alla Sampdoria sarà sempre più quello del jolly. Per il momento l’uruguaiano ha fatto qualsiasi cosa gli abbia chiesto Claudio Ranieri: l’esterno di centrocampo, il trequartista e la seconda punta.

LEGGI ANCHE – Gabbiadini ritorna contro il Bologna: l’incognita è il minutaggio

La versatilità di Ramirez non è un mistero e nemmeno il talento. Ora però le gerarchie alla Sampdoria potrebbero cambiare. Quando accanto a Fabio Quagliarella scenderà Manolo Gabbiadini, Ramirez andrà ad insidiare il posto sull’esterno di titolari di fascia (Jakub Jankto e Mikkel Damsgaard). Potrebbe anche essere chiamato a fare la spalla di Gabbiadini, come ora lo è del capitano. Insomma più ruoli per un giocatore che, nel tempo, ha dimostrato di non avere problemi a sapersi adattare.