Sampdoria-Chievo: le designazioni arbitrali e i precedenti

moviola udinese-sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Sampdoria-Chievo: tempo di designazioni arbitrali per la partita in programma a Marassi alle 15:00 di domenica. Ecco chi sarà l’arbitro per il match contro i clivensi

Penultima partita di campionato in casa per la Sampdoria che si troverà davanti il Chievo di Maran come avversario. Il match, in programma alle 15:00 di domenica, sarà quello del riscatto dalla brutta sconfitta contro la Lazio all’Olimpico. Come riporta il sito dell’AIA, l’arbitro di Sampdoria-Chievo sarà Maresca, coadiuvato da Pegorin e Tasso. Gli addizionali saranno Pairetto e Pezzutto; mentre il quarto uomo sarà Mondin. Iniziamo dalla Sampdoria che ha un unico precedente con Maresca come direttore di gara: la partita di questo campionato 2016/2017 giocata contro il Crotone in trasferta e terminata con il risultato di 1-1. Nessun cartellino giallo estratto in novanta minuti di gioco. Diversa la situazione con il Chievo che Maresca ha arbitrato per ben cinque volte in carriera. L’ultima in ordine cronologico è la partita contro il Milan in questa stagione, terminata con il risultato di 3-1 per i rossoneri. In totale ha estratto 11 gialli e un doppio giallo ai danni dei giocatori del Chievo in tutti i precedenti che lo hanno visto come direttore di gara e la statistica rigori recita un solo tiro dagli undici metri concesso alla squadra di Maran. Il rigore, ottenuto da Gakpè, è stato realizzato da de Guzman ed è l’unica rete che il Chievo ha messo a segno contro la squadra di Montella. È proprio in quel match che si raccolgono il maggior numero di rigori concessi in un’unica partita dal direttore di gara: ben tre, altri due oltre a quello calciato dal Chievo sono stati concessi al Milan, il primo è stato sbagliato da Bacca e parato da Sorrentino, il secondo calciato e realizzato da Lapadula. Il suo bilancio in Serie A è di 14 partite arbitrate, 3 in Tim Cup per questa stagione: con 69 cartellini gialli estratti, sette rossi e ben otto rigori concessi.

Articolo precedente
Zapata SampdoriaCalciomercato Sampdoria, idea Zapata: l’Atalanta in pole
Prossimo articolo
schick sampdoriaCalciomercato Sampdoria, l’agente di Schick a Genova: la situazione