Connettiti con noi

News

Sampdoria, spazio alle seconde linee: le gerarchie di D’Aversa

Pubblicato

su

La Sampdoria dà spazio alle secondo linee: le gerarchie di Roberto D’Aversa nei cambi in corsa durante le partite

La Sampdoria dà spazio alle seconde linee. Roberto D’Aversa cerca di dare minuti nelle gambe ai giocatori che ha a disposizione soprattutto se il risultato in campo lo permette. Nella partita contro l’Empoli la strategia del tecnico blucerchiato, nei cambi, è apparsa chiara.

Se Mehdi Leris era il pupillo di Claudio Ranieri, Kristoffer Askildsen è quello di D’Aversa. Il norvegese è quasi sempre tra le prime scelte. Al netto della staffetta tra Albin Ekdal e Adrien Silva, il secondo cambio più frequente è quello che prevede l’ingresso di Ernesto Torregrossa. Nella partita contro l’Empoli spazio anche a Julian Chabot in difesa.