Connettiti con noi

Hanno Detto

Sampdoria, Faggiano: «Leader? Non è un problema di personalità»

Pubblicato

su

Faggiano, direttore sportivo della Sampdoria, ha fatto il punto sulla situazione: le sue parole sui leader nel gruppo blucerchiato

Daniele Faggiano, direttore sportivo della Sampdoria, ha fatto il punto della situazione dal ritiro di Coccaglio. Le parole del dirigente blucerchiato.

LEADER – «Questa rosa è composta da veterani e giovani. E direi che a parte Caputo e Dragusin, il resto è formato da calciatori che c’erano già nella scorsa stagione. Non ritengo che all’interno della rosa ci siano “problemi” di personalità. Dobbiamo piuttosto recuperare velocemente qualche parametro, anche mentale. Stare più attenti, più svegli. Non è possibile ad esempio incassare un gol in contropiede come quello di Singo. E se c’è da prendere un giallo, va preso piuttosto per fermare quell’azione lì, non per proteste. Non va bene subire tanti gol in avvio di gara. Non va bene continuare ad andare così frequentemente in svantaggio».