Connettiti con noi

Gli Ex

Sampdoria, Flachi: «Squalifiche? Ho deluso persone vicine a me»

Pubblicato

su

Flachi ha fatto il punto sulla salvezza della Sampdoria, sul suo passato e sul libro che ha scritto: le sue parole

Francesco Flachi, ex attaccante della Sampdoria, ha fatto il punto sulla Sampdoria ai microfoni de Il Secolo XIX. Le sue parole sulle squalifiche per scommesse e doping.

SQUALIFICHE«La prima, quella legata alle scommesse, è un’enorme ingiustizia: non avevo fatto nulla: mai giocato un euro, mai dato un risultato. Quei due mesi di stop non li ho mai capiti, avevo la Samp, la Nazionale, andavo forte. Ho sofferto, non l’ho digerita: invece di trasformare la rabbia in positivo mi ha portato a fare gli errori da cui sono arrivate le due squalifiche per cocaina. Dovevo reagire diversamente, ho sbagliato, ma sulla mia pelle, senza fare male ad altri, anche se ho deluso persone vicino a me. Ma il bello della vita è poter ripartire, sono passati 12 anni, si cambia, si migliora. Faccio lezioni private a tanti giovani e gli dico “se hai una chance sfruttala al massimo, altrimenti ti pentirai”».