Connettiti con noi

News

Sampdoria, da Giampaolo a Ranieri: chi è migliorato

Pubblicato

su

Da Marco Giampaolo a Claudio Ranieri: diversi giocatori hanno avuto una crescita costante alla Sampdoria. Chi sono e quanto valgono

Tre nomi: Bartosz Bereszynski, Omar Colley ed Emil Audero. Sono loro i calciatori che dall’arrivo alla Sampdoria, sotto la guida tecnica di Marco Giampaolo fino alle due stagioni con Claudio Ranieri, hanno avuto la crescita più importante.

Al netto del portiere, sicuramente aiutato dal poter giocare tranquillo dato gli stadi a porte chiuse, il terzino e il difensore hanno fatto il salto di qualità con il tecnico romano. Bereszysnki, potendo finalmente varcare la linea di centrocampo, ha ampliato le sue competenze diventando anche più pericoloso in fase offensiva (cosa che con Giampaolo non poteva fare). Colley ha beneficiato del fatto di poter interagire in inglese, durante la partita, con il tecnico per avere consigli preziosi sui movimenti da fare. Tutti e tre hanno aumentato il loro valore: Audero si aggira attorno ai 20 milioni di euro, per Bereszynski e Colley la Sampdoria può chiedere almeno dieci milioni di euro come base di partenza.