Sampdoria, la rete di Praet è un gioiello: che azione! – VIDEO

praet sampdoria
© foto Mattia Bronchelli

Sampdoria, l’azione che porta al provvisorio pareggio di Praet contro il Manchester United è da urlo: tocchi di prima, idee chiare e velocità d’esecuzione

La Sampdoria ha perso l’amichevole di ieri sera contro il Manchester United, ma non si può negare che i blucerchiati abbiano onorato l’impegno con una partita solida e attenta, contro una squadra che questa stagione giocherà la Champions League, imbottita di campioni ed abituata a partite di livello. Bella, anzi, ottima figura per la Samp dunque, che, dopo il vantaggio dei Red Devils al 9′, ha saputo tenere botta alle folate di Valencia e Darmian e ai tentativi di sfondamento di Lukaku, arrivando anche a cogliere un meritato pareggio grazie al sigillo di Dennis Praet. Un gol, quello del belga, di pregevole fattura, non tanto per la conclusione in sé – comunque precisa e potente -, quanto per la grande azione manovrata che ha portato al gol. Un’azione iniziata dalla difesa, proprio come piace a mister Giampaolo, con il tocco di Regini per Barreto e l’appoggio del paraguayano per Torreira – due tocchi che nel replay del gol sono tagliati. Torreira ha dunque subito verticalizzato per Quagliarella, che, con un fine colpo di tacco, ha messo in moto Linetty. Il polacco ha chiesto l’uno-due a Pavlovic scattando in profondità, per poi mettere il cross sulla cui respinta Praet è stato abile a ribadire in rete. Un’azione rapida, interamente di prima, in cui si è potuta ammirare la conoscenza reciproca fra compagni che sanno dove e quando trovarsi. Se la Sampdoria riuscirà a proporre un calcio così, i tifosi blucerchiati avranno di che divertirsi.

Articolo precedente
sampdoria tessera del tifosoTessera del tifoso verso l’abolizione: il sogno di Ferrero si avvera
Prossimo articolo
Mourinho rapetti Sampdoria manchester unitedMourinho confessa: «Senza la Sampdoria non avrei mai vinto il Triplete»