Sampdoria, i difensori non devono solo difendere: mancano i loro gol

Iscriviti
tonelli sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

La Sampdoria, in zona gol, ha bisogno anche dei suoi difensori. Sono zero, infatti, i gol da palla inattiva dei centrali di Ranieri

Se nel calcio di una volta il compito dei difensori era quasi esclusivamente quello di difendere, oggigiorno ai centrali è richiesto molto più lavoro. Oltre a fare iniziare la manovra della squadra, infatti, ci si aspetta da loro anche qualche gol.

LEGGI ANCHE – Udinese nel mirino: le novità dall’allenamento della Sampdoria

Ed è questo che sta mancando alla Sampdoria. Rigore a parte, il match del Picco contro lo Spezia, infatti, è stato deciso da un gol di testa di un difensore (Terzi) su assist, sempre di testa, di un altro difensore (Chabot), con i blucerchiati che sono rimasti a guardare. I centrali di Ranieri, in questa stagione, hanno messo a segno solo 1 gol: lo stacco di testa di Colley contro il Benevento, risultato poi inutile ai fini del risultato. Sicuramente anche a Tonelli e Yoshida è chiesto molto di più, anche perché, soprattutto il primo, ci ha spesso abituato a gol di testa determinanti. Chissà che non si possano svegliare già contro l’Udinese.