Sampdoria, il cambio modulo convince: Ranieri pensa al bis

Sampdoria gabbiadini Fiorentina Ranieri
© foto www.imagephotoagency.it

La Sampdoria cambia modulo e convince: il passaggio dal 4-4-2 al 4-3-1-2 permette ai blucerchiati di essere più pericolosi

L’ha detto anche Lorenzo Tonelli al termine del match: la Sampdoria ha regalato al Napoli i primi dieci minuti poi, con il cambio di modulo, la squadra ha preso fiducia e consapevolezza nei propri mezzi.

Che il 4-4-2 sia il vestito con il quale Claudio Ranieri è riuscito a tirare fuori il meglio dalla rosa blucerchiata è vero, ma non è detto che sia sempre il modulo adatto. A testimonianza di questo parla la prestazione contro il Napoli. Con il trequartista alle spalle di Fabio Quagliarella vicino a Manolo Gabbiadini, la Sampdoria si è resa più pericolosa e concreta, un segnale importante in vista del Torino.