Connettiti con noi

Hanno Detto

Sampdoria Inter, Stringara: «I nerazzurri non mi sono piaciuti»

Pubblicato

su

Paolo Stringara ha analizzato ai microfoni di TMW Radio il pareggio tra Sampdoria e Inter allo stadio Luigi Ferraris

Paolo Stingara ha analizzato il pareggio del Ferraris tra Sampdoria e Inter ai microfoni di TMW Radio. Le dichiarazioni dell’ex calciatore nerazzurro.

«L’Inter non mi è piaciuta oggi, non ha mai governato la partita, ha avuto l’opportunità di fare gol ma allo stesso tempo ha rischiato tantissimo. Non è stata una squadra padrona del campo, contro una Samp mai doma va bene, ma rimane questa idea di vivere di cose belle e di cose brutte. Se vuoi aprire un ciclo di vittorie importanti devi trovare una quadratura importante. Oggi non mi è piaciuta neppure la gestione dei cambi di Inzaghi: Brozovic stava facendo bene, Perisic a sinistra stava facendo bene, ma perché toglierli? Ha cambiato questi tre giocatori, abbassando Barella davanti la difesa e lo ha fatto diventare un giocatore normale. Ha cambiato tre situazioni per mettere D’Ambrosio dietro e Di Marco da laterale non ce la faceva più. Il pari è giusto, l’Inter non ha fatto nulla in più come ci ha mostrato nelle prime partite. Questo per me è un punto guadagnato, non è assolutamente da buttare via. Mi dispiace per Sensi, quando ho visto il contrasto di piatto palla su palla mi ha ricordato il mio infortunio al collaterale mediale. Quando vai a fare contrasti del genere rischi di farti male».

LEGGI ANCHE SU INTERNEWS24