Sampdoria-Juventus, arbitra Guida: una scelta che scontenta tutti

Guida Sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Sampdoria-Juventus, arbitra Guida: blucerchiati sfortunati col fischietto campano, bianconeri impauriti dalla presunta fede partenopea

Sono state rese note le designazioni arbitrali per la tredicesima giornata di Serie A. Sampdoria-Juventus, come riporta il sito dell’AIA, sarà diretta da Marco Guida di Torre Annunziata. Assistenti del fischietto campano saranno il Signor Preti e il Signor Carbone, mentre il ruolo di quarto ufficiale sarà affidato al Signor Pinzani. Var e AVar saranno invece il Signor Giacomelli e il Signor Marrazzo. Guida ha arbitrato già una volta, quest’anno, la squadra di Giampaolo: a Milano contro l’Inter i blucerchiati persero 3-2 giocando una partita dalla doppia faccia. Per quanto riguarda i precedenti totali, la Samp è stata arbitrata dal fischietto di Torre Annunziata in 6 occasioni, vincendo solamente una volta e racimolando tre pareggi e due sconfitte. Non può dirsi soddisfatta della designazione neppure la Juventus, che, seppur abbia uno score positivo con Guida – 9 vittorie, 4 pareggi e nessuna sconfitta – vedrà la propria gara diretta da un arbitro del quale più volte si è parlato come di un tifoso del Napoli, squadra in diretta concorrenza con i bianconeri per lo scudetto. Una designazione, perciò, che scontenta entrambe le squadre, che sia per motivi scaramantici legati ai precedenti o per questioni di supposta fede calcistica: starà a Guida dimostrarsi all’altezza del compito che gli è stato affidato.