Sampdoria-Juventus, le pagelle: Caprari illude, ma l’onore è salvo

caprari murru sampdoria-juventus
© foto www.imagephotoagency.it

Sampdoria-Juventus, le pagelle: i blucerchiati tengono botta, ma la qualità degli avversari è troppo superiore. Caprari illude

SAMPDORIA-JUVENTUS: GLI HIGHLIGHTS
SAMPDORIA-JUVENTUS: CRONACA E TABELLINO

Audero 5,5 – Serata amara per il portiere blucerchiato, che non viene particolarmente impegnato ma incassa due bellissimi gol da Dybala e Ronaldo. Forse sul primo avrebbe potuto farsi trovare posizionato meglio. Nel finale rischia il patatrac con un’uscita azzardata, ma fortunatamente il gol di Ronaldo viene annullato per fuorigioco. Qualche rinvio sbagliato di troppo.

Murillo 6 – Adattato eccezionalmente a terzino destro, non combina i guai visti a inizio stagione nel ruolo di centrale. Una prova senza infiamia e senza lode, ma contro i giganti della Juventus faticherebbe chiunque.

Ferrari 5,5 – Più confusionario del collega di reparto e meno elegante, si fa prendere dal panico quando gli avversari gli ronzano intorno e tende a spazzare il più delle volte, regalando il pallone alla Juventus in diverse occasioni.

Colley 6 – Finché riesce, respinge in qualsiasi modo possibile ogni pallone che gli capita nei pressi. Fa a sportellate con tutti e strappa applausi nel primo tempo con una magistrale chiusura su CR7.

Murru 6 – Ronaldo gli mangia in testa di cinquanta centimetri al momento del 2-1 bianconero, ma non gli si possono accollare troppe colpe con un avversario del genere. Si dimostra intraprendente in fase offensiva, con numerose discese, il più delle volte pericolose (dal 31′ s.t. Augello 6 – Buona copertura e cambi gioco azzeccati).

Depaoli 6 – Alex Sandro e Ronaldo gli danno parecchio filo da torcere ma il terzino, nonostante l’età, non sfigura. Esce per problemi muscolari (dal 5′ s.t. Leris 5,5 – Entra a freddo e non riesce ad incidire positivamente sul match. Qualche sua leziosità di troppo rischia di costare cara alla Samp).

Thorsby 6,5 – Corre per tre, si sacrifica e, quelle poche volte in cui la Samp riesce a recuperare palla, si dimostra intelligente nelle scelte. Nella ripresa sfodera un tiro insidioso che va vicino al palo.

Linetty 6 – Forse complice la grande (e dispensiosa) prova nel derby, il polacco appare sottotono e piuttosto avulso dalla manovra blucerchiata, ma l’impegno è sempre lo stesso e lotta su ogni pallone.

Jankto 6 -Tenta qualche tiro, ma senza impensierire Buffon. Funziona bene la catena di sinistra con Murru quando è il momento di ripartire (dal 16′ s.t. Gabbiadini 5,5 – Prova opaca dell’attaccante, che si fa vedere poco nella mezz’ora a disposizione).

Ramirez 6 – Ci si aspettava qualcosina di più, dato il periodo di forma, ma gli avversari lo imbrigliano bene e le sue qualità non riescono a venire fuori del tutto. Tuttavia, traina l’attacco tentando giocate e servendo bene i compagni.

Caprari 6,5 – Si fa trovare pronto e firma il momentaneo 1-1 con un gran destro. Fa sponda per i compagni e si rivela utile in ripartenza con tecnica e velocità, ma gli avversari sono troppo superiori fisicamente. Si sente la mancanza di un vero centravanti. Ingiusta l’espulsione nel finale.