Connettiti con noi

Focus

Sampdoria Juventus: top e flop del match VOTI

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Sampdoria Juventus, i top e i flop del match della diciannovesima giornata del campionato di Serie A: Keita spento, si salva Yoshida

La Sampdoria cade contro la Juventus nella prima giornata del girone di ritorno. Dopo la vittoria contro il parma, nel match valido per la 19a giornata del campionato di Serie A, i blucerchiati di Claudio Ranieri non riescono a imporsi al Ferraris. I top e i flop del match del match.

LEGGI ANCHE – Sampdoria Juventus: gli highlights del match


Sampdoria Juventus: i top del match

Yoshida 7 – La chiusura da ultimo uomo su Ronaldo nel primo tempo è da mostrare nelle scuole calcio. Nella seconda frazione certifica la sua ottima prestazione con attenzione e solidità.

Adrien Silva 6,5 – Ha le chiavi del centrocampo blucerchiato. Il portoghese difende e cuce il gioco senza sbagliare un passaggio fino al momento del cambio

Augello 6,5 – Cuadrado spinge senza sosta dal suo lato ma il terzino blucerchiato non si fa quasi mai superare e prova anche alcune proiezioni offensive nella prima frazione. Il violento scontro con l’esterno bianconero non lo influenza e si conferma anche nei secondi 45 minuti.


Sampdoria Juventus: i flop del match

Quagliarella 5,5 – Chiellini non lo perde mai d’occhio. Il capitano è spesso costretto a giocare spalle alla porta ma nel secondo tempo trova le giuste misure per andare al tiro anche se senza successo

Keita 5 – Il più propositivo nei primi 45 minuti ma anche il più lezioso. È lui a perdere il sanguinoso pallone che porta al gol bianconero e nonostante il buon numero di palloni giocati sono poche le giocate positive della sua partita

Candreva 5,5 – La manovra passa più volte dall’esterno blucerchiato che spinge sulla fascia con continuità ma risultando poco incisivo e spesso impreciso. Nel secondo tempo arriva più volte al cross senza però la solita qualità

Advertisement

News

Advertisement