Sampdoria, Keita e il bicipite femorale: cronaca di un infortunio già noto

© foto www.imagephotoagency.it

La cronaca degli infortuni di Keita Balde racconta che il bicipite femorale è un punto debole: con l’Inter saltò tre partite

Keita Balde non ci sarà per la partita contro il Bologna. Al netto di un miracolo, l’attaccante della Sampdoria sarà costretto a dare forfait per il problema al bicipite femorale. Infortunio in allenamento che lo ha già costretto a saltare la gara di Cagliari, dove probabilmente – per stessa ammissione di Claudio Ranieri – sarebbe stato titolare indiscusso. La cronaca degli infortuni patiti dall’attaccante è nota. Soprattutto il fatto che il bicipite femorale sia un punto dolente.

LEGGI ANCHE – Sampdoria Bologna, Gabbiadini c’è: il punto sull’infortunio

Keita ha già subito un infortunio in quel punto all’epoca della sua militanza nell’Inter. Dal 16 gennaio al 2 febbraio 2019, per 17 giorni, l’attaccante non fu a disposizione dei nerazzurri a causa del medesimo problema. Fu costretto a saltare ben tre partite. Ora di giorni, dal 3 novembre, ne sono passati 14 e, in questo senso, la sosta per le nazionali è benedetta. Precauzioni a parte l’attaccante dovrebbe recuperare per il Torino, quantomeno per giocare uno scampolo di partita. Maggiore chiarezza (e certezze) si avranno alla fine della settimana di terapie.