Sampdoria, l’ex Cacciatore si sfoga: «No al Pescara? Colpa del Cagliari»

© foto www.imagephotoagency.it

L’ex terzino destro della Sampdoria Fabrizio Cacciatore ha parlato del suo mancato trasferimento al Pescara nell’ultima sessione di mercato

L’ex difensore della Sampdoria Fabrizio Cacciatore, ora svincolato, in una lunga intervista rilasciata a Varesesport.com, ha parlato del suo mancato trasferimento al Pescara nell’ultima sessione di mercato, puntando il dito sul Cagliari, sua ex squadra.

«La trattativa era ormai chiusa, mi sarei dovuto trasferire a breve, ma a un certo punto qualcuno da Cagliari ha parlato con il presidente Sebastiani ed è saltato tutto. Sicuramente questa persona, che però non so chi sia, ha voluto mettermi i bastoni fra le ruote. Purtroppo è andata cosi, il Pescara poi ha cercato di far passare il messaggio che a loro servisse un difensore centrale e non io, ma la verità non è assolutamente questa. Se al presidente del Pescara hanno detto che le mie condizioni non erano buone, è normale che si sia spaventato».