Alvarez è sereno: «Non ho mai perso la fiducia»

Alvarez Sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

L’argentino racconta le proprie emozioni dopo la rete del 2-0 che ha chiuso la sfida contro il Milan: «Non ho mai perso la tranquillità e la fiducia nel lavoro»

Sono bastati 22 secondi a Ricky Alvarez per consegnare tre punti preziosi alla Sampdoria e riconquistare l’affetto dei tifosi blucerchiati. Da fuori sembra tutto semplice, ma per l’argentino è quasi un segno del destino: «Appena entrato ho recuperato una palla persa da un avversario, ho calciato forte incrociando il tiro e ho fatto gol, bellissimo – racconta ai microfoni di Samp TV. La cosa più importante però è la prova offerta dalla squadra che ha tenuto botta per tutto l’arco della gara, dimostrando una volta di più l’unità del gruppo. Chi fa il calciatore sa di poter andare incontro ad alti e bassi. Non ho mai perso la tranquillità e la fiducia nel lavoro. La gara con l’Udinese? Quando si affronta il Milan è facile trovare motivazioni, dovremo essere bravi a giocare la prossima partita con la stessa intensità».