Sampdoria, il meglio per battere un Milan rivoluzionato

Sampdoria Roma
© foto Valentina Martini

Sampdoria-Milan, le probabili formazioni: Giampaolo conferma i titolari, tre sostituzioni nell’undici ideale di Montella

La classifica di Serie A potrà subire sorprendenti variazioni dopo Sampdoria-Milan, sfida valevole per la sesta giornata. Le due formazioni dovranno annullare la stanchezza, derivante dal turno infrasettimanale, e concentrare le energie fisiche e mentali per i prossimi novanta minuti. Da una parte il solito undici iniziale, con Marco Giampaolo che schiera i migliori per contrastare la potenza rossonera: Puggioni tra i pali, Sala torna sulla destra e Strinic sulla sinistra, la coppia centrale sarà formata come consuetudine da Silvestre e capitan Regini. Centrocampo a tre con Barreto a destra, Praet a sinistra e Torreira in cabina di regia a manovrare il gioco. Sulla trequarti si rivede Ramirez, di supporto agli attaccanti Zapata e Quagliarella. Ancora indisponibili Dodô e Viviano.

Al 4-3-1-2 della Sampdoria si contrappone il 3-5-2 del Milan. Vincenzo Montella deve risolvere gli ultimi dubbi della vigilia, trovatosi costretto a rinunciare a Calabria per un problema fisico occorso nelle scorse ore, nel mezzo di un allenamento, che si unisce a quelli di Montolivo, Antonelli e Conti. Il tecnico rossonero cambia due pedine e chiama Gianluigi Donnarumma in porta, Musacchio, Bonucci e Romagnoli in difesa, Abate sull’out di destra e Rodriguez a sinistra. Al centro Kessié, Biglia e Bonaventura. In avanti Kalinic e Suso, che obbligano André Silva alla panchina.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Puggioni; Sala, Silvestre, Regini, Strinic; Barreto, Torreira, Praet; Ramirez; Zapata, Quagliarella. Allenatore: Giampaolo.

MILAN (3-5-2): G. Donnarumma; Musacchio, Bonucci, Romagnoli; Abate, Kessié, Biglia, Bonaventura, Rodriguez; Suso, Kalinic. Allenatore: Montella.