Connettiti con noi

News

Sampdoria, monte ingaggi tra i più bassi in Serie A. E può scendere ancora

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

La Sampdoria ha un monte ingaggi pari a 34 milioni di euro: è sestultima in Serie A. Con l’addio di Ramirez può scendere ancora

La Sampdoria oggi ha un monte ingaggi pari a 34 milioni di euro: è sestultima in Serie A. Tra le squadre liguri si trova a metà: il Genoa la supera con 41 milioni di euro e lo Spezia chiude la classifica generale con solo 22 milioni di euro, come riporta il Secolo XIX. L’obiettivo di Corte Lambruschini nello scorso mercato estivo (e nel prossimo), oltre al rafforzamento della rosa, è stato (e sarà) ridurre di circa sette milioni di euro il totale degli stipendi dei calciatori. Nella prossima finestra estiva il totale potrebbe scendere ulteriormente.

Tra i giocatori le cui posizioni sono ancora in bilico ci sono Fabio Quagliarella e Gaston Ramirez, il primo dovrà ridiscutere il rinnovo a cifre inferiori e il secondo invece probabilmente lascerà la Sampdoria tagliando via una bella fetta di ingaggio dal totale. A controbilanciare la situazione ovviamente ci saranno i prestiti non riscattati che faranno ritorno in blucerchiato e sui quali la dirigenza doriana dovrà riflettere e il possibile riscatto di Keita Balde il cui ingaggi oggi sarebbe pari a 4 milioni di euro (insostenibile per la Sampdoria).