Connettiti con noi

News

Sampdoria, l’inconcepibile gestione Ramirez: talento usato a rate

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Claudio Ranieri ha tanta qualità a disposizione in panchina, uno su tutti Gaston Ramirez: contro il Benevento resta in panchina, scelta che fa discutere

È vero, Gaston Ramirez è spesso discontinuo. È altrettanto vero che il trequartista blucerchiato è spesso nervoso e facile a far questioni con avversari e arbitro. Ma in partite come quella a Benevento, dove il talento deve farla da padrone, sarebbe stato quantomai necessario un suo inserimento. Cosa che non è avvenuta e che fa discutere, dato l’impiego a rate in questa stagione alla Sampdoria.

Claudio Ranieri gli ha preferito Valerio Verre, abulico nei pochi minuti giocati. Scelta discutibile in una partita dove gli avversari hanno messo il doppio dell’intensità dei blucerchiati e che la Sampdoria poteva vincere solo con la qualità. Una scelta che, ad esempio, è risultata vincente contro il Parma dove Ramirez ha messo in campo un’ottima prestazione. La decisione è stata vincolata ad esigenze di modulo (4-4-2 più congeniale ad altri interpreti) e sembra che, a meno di un utilizzo del 4-3-1-2 contro la Fiorentina, anche nella prossima gara Ramirez non troverà molto spazio.