Sampdoria, Muñoz ricorda Eto’o: «Vedeva cosa che gli altri non vedevano»

© foto www.imagephotoagency.it

Ezequiel Muñoz, ex difensore di Sampdoria e Genoa, ha voluto ricordare Samuel Eto’o nel suo periodo in blucerchiato

Ezequiel Muñoz, difensore argentino arrivato alla Sampdoria nel 2015 dal Palermo, ha voluto ricordare il suo periodo in blucerchiato, soffermandosi su Samuel Eto’o, suo compagno di squadra in quella stagione. Ecco le parole dell’attuale giocatore dell’Indpendiente, rilasciate a goal.com.

LEGGI ANCHE – PROBABILI FORMAZIONI Sampdoria Lazio: le scelte dei tecnici

«Fisicamente non era ai massimi livelli, ma faceva dei movimenti che ricordavano quelli dei tempi del Barcellona. I nostri giocatori non potevano seguire la sua mente perché Eto’o vedeva alcune cose che altri non potevano vedere. Era, diciamo così, mentalmente avanzato. Era un caso speciale, davvero un bravo ragazzo. Parlava in spagnolo. Abbiamo condiviso 5-6 mesi, stavamo insieme nello spogliatoio».