Connettiti con noi

Hanno Detto

Sampdoria Primavera, dirigente Sassuolo non ci sta: «Manca un rigore»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

La Sampdoria Primavera, ieri, ha pareggiato 1-1 con il Sassuolo. Le dichiarazioni del responsabile del settore giovanile neroverde, Palmieri

Nel turno infrasettimanale del campionato la Sampdoria Primavera ha pareggiato 1-1 contro il Sassuolo. Il commento, a canalesassuolo.it, sulla gara di ieri del responsabile del settore giovanile emiliano, Francesco Palmieri.

«Quella di ieri è stata una partita affrontata a tratti con lo spirito giusto, ma se vogliamo ambire a restare attaccati al treno playoff bisogna essere più coraggiosi. Il nostro secondo tempo non mi è piaciuto, anche se il fallo da rigore non fischiato su Manara è un episodio che pesa. I ragazzi devono essere propositivi come hanno fatto nelle scorse partite. Non sono per un calcio attendista, non mi piace: quando la squadra gioca così non mi lancia segnali positivi, abbiamo le qualità per fare di più e sia io che mister Bigica dobbiamo passare questo messaggio ai ragazzi. E’ vero anche che l’avversario era la Sampdoria, una buonissima squadra allenata da un ottimo tecnico e grande amico come Tufano, che sta dimostrando di meritarsi quella posizione di classifica. Giocavamo in casa loro, in un campo stretto dove è difficile giocare: ma l’atteggiamento del secondo tempo non mi è piaciuto. Nella vita bisogna osare per raggiungere dei traguardi ed è ciò che dovremo fare noi in queste ultime cinque partite: c’è modo e modo per perdere, preferisco farlo creando dieci palle gol e prendendo una rete in contropiede».

Advertisement

News

Advertisement