Sampdoria, Ranieri: «Cinque cambi? Vantaggio per le grandi squadre»

ranieri sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

L’allenatore della Sampdoria Claudio Ranieri detto la sua rispetto alle cinque sostituzioni al posto delle canoniche tre

Il tecnico della Sampdoria, Claudio Ranieri ha parlato ai microfoni del media ufficiale doriano facendo il punto della situazione in vista della sfida contro la Juventus. Le cinque sostituzioni, ora che è terminata l’emergenza, non sembrano poi così essenziali a Ranieri.

LEGGI QUI L’INTERVISTA INTEGRALE

«Cinque sostituzioni? Io sono stato il primo a volerle. Avevamo poco tempo per prepararci. Mi sembrava che fossero l’ideale. Adesso mi sembra servano un po’ meno. Pensavo si ritornasse alle tre. Averne cinque significa avvantaggiare le rose più forti, ossia le grandi squadre».