Ranieri, furia motivata: il messaggio a squadra e società

sampdoria ranieri
© foto www.imagephotoagency.it

Ranieri al termine del match contro la Juventus non ha nascosto rabbia e delusione: messaggio chiaro a squadra e società

Che le scelte di Claudio Ranieri per la partita contro la Juventus fossero un messaggio diretto alla società lo avevamo sottolineato a pochi minuti dall’uscita della distinta ufficiale. La furia del tecnico al termine del match ha solo confermato e aggiunto un carico notevole per la Sampdoria.

A Ranieri non è piaciuto l’atteggiamento visto in campo. Un’arrendevolezza ingiustificata che, se paragonata alla foga con cui la Sampdoria ha chiuso lo scorso campionato salvandosi, si trasforma in un campanello d’allarme. Senza qualità nel primo tempo, Ranieri puntava tutto sulla forza fisica e la densità: entrambe non pervenute. Con la qualità nel secondo tempo, Ranieri sperava di poterla ribaltare ma a questa Sampdoria manca qualcosa. Il messaggio alla società è diretto al mercato, servono i regali promessi. Il messaggio alla squadra è chiaro: mai più come contro la Juventus.