Fair Play Finanziario: ridotto il monte ingaggi di 3-4 milioni

© foto www.imagephotoagency.it

Le regole del FairPlay Finanziario e con la stagione 2018/2019 anche la Lega Calcio, chiederanno il pareggio di bilancio come condizione per iscriversi al campionato. Per questo motivo l’imperativo di molti club è quello di ridurre il monte ingaggi durante la sessione di calciomercato estiva. La Sampdoria ha raggiunto una riduzione di 3-4 milioni di euro e al momento il totale è pari a 16,5 milioni di euro circa.

Con la partenza di Fernando in direzione Russia sono venuti meno i 1,3 milioni di euro del suo ingaggio, successivamente 1,1 di Soriano e a scalare Moisander con 1 milione e Correa con 600 mila euro. Facendo una disamina alcuni si sono andati a compensare con gli arrivi: Praet percepirà 1,1 milioni e Cigarini 900 mila euro. Mentre sono destinati a scomparire gli ingaggi di Quagliarella e Silvestre al loro ultimo anno di contratto. Ovviamente c’è anche la questione Antonio Cassano che, scomparso anche dalle liste della Lega Calcio, ha un ingaggio destinato a scomparire con il prossimo anno in quanto anche lui è arrivato al suo ultimo anno di contratto.

 

Articolo precedente
manciniGullit vs Mancini, l’ex tecnico nerazzurro: «Gullit è solo invidioso»
Prossimo articolo
Muriel: «È il miglior momento della mia carriera»