Di Francesco scioglie le riserve: è più importante l’Atletico Madrid

Di Francesco Roma
© foto www.imagephotoagency.it

La Roma si prepara ad affrontare la Sampdoria tra le mura del “Ferraris”: attenzione, però, all’Atletico Madrid in Champions League

Il riscatto in campionato della Roma passa da Genova, dalle mura del “Ferraris” dove troverà ad aspettarla la Sampdoria. L’impegno di Champions League contro l’Atletico Madrid, in programma martedì 12 settembre, obbligherà tuttavia Eusebio Di Francesco a operare scelte tecniche mirate e azzardate. A difendere la porta contro i blucerchiati sarà il brasiliano Alisson, difesa a 4 composta da Fazio e Juan Jesus centrali, sulla destra Florenzi e sulla sinistra Kolarov. Bruno Peres deve ancora riprendersi dal recente infortunio, mentre Manolas sarà tenuto precauzionalmente a riposo. Centrocampo a 3 con Pellegrini, l’esordiente Gonalons e Nainggolan: i veterani Strootman e De Rossi hanno altro a cui pensare, così come Perotti. In attacco, infatti, si vedranno Defrel, El Shaarawy e Dzeko centravanti. Discorso a parte per Schick, ancora acerbo per il grande ritorno in quella che, fino a pochi giorni fa, era casa sua.