Connettiti con noi

Hanno Detto

Sabiri: «Felice alla Sampdoria. Ho un sogno»

Pubblicato

su

Abdelhamid Sabiri, trequartista della Sampdoria, si racconta dalla voglia di imporsi in Serie A, al grazie al club blucerchiato e al sogno nel cassetto

Abdelhamid Sabiri, trequartista della Sampdoria, si racconta a lionsdelatlas.ma. La voglia di imporsi in Serie A, il ringraziamento al club blucerchiato e il sogno nel cassetto.

ORIGINI E SAMPDORIA«So da dove vengo, mi ricordo bene di quando sono arrivato in Germania all’età di 3 anni, non avevo niente. Oggi invece gioco per la Sampdoria. Fra Serie A e Serie B l’interpretazione è diversa, anche se il modulo 4-3-1-2 è lo stesso. Molti mi aiutano, dall’allenatore, che ringrazio per la sua fiducia, ai suoi collaboratori:  Conti  e  Micarelli. Sono contento. È il punto più alto della mia carriera, sono contento di poter aiutare la squadra. Mi ispiro a Zidane, ho lo stesso ruolo, legato elegantemente sia all’Africa che all’Europa. Ho giocato nella U21 della Germania, ma in futuro sogno di giocare per il Marocco».