Sampdoria, se partono i titolari due innesti non bastano

esultanza gol linetty sampdoria spal
© foto www.imagephotoagency.it

La strategia di mercato della Sampdoria è chiara: far cassa e reinvestire. Se partono i titolari però Ranieri chiederà più rinforzi

Nella strategia della Sampdoria, per quanto riguarda il mercato, c’è un punto debole. Sacrosanto porsi l’obiettivo di rientrare di almeno 30 milioni di euro con le cessioni, la difficoltà è arrivarci senza dover rinunciare ai titolari. Impresa quasi impossibile per Carlo Osti e Riccardo Pecini.

SEGUI QUI TUTTE LE OPERAZIONI DI MERCATO DELLA SAMPDORIA

Ad eccezione dei vari Leonardo Capezzi, Jeison Murillo e pochi altri esuberi, la Sampdoria dovrà necessariamente rinunciare a qualche titolare. Dovrà arrivare l’offerta adeguata, perché Massimo Ferrero non regala niente a nessuno, ma arrivasse nessuno è incedibile. Per ogni titolare in partenza, Ranieri potrebbe chiedere un ulteriore innesto e questo farebbe salire il numero dei giocatori da trovare sul mercato.