Connettiti con noi

News

Sensi nuovo faro della Sampdoria: dal jolly Giampaolo al sogno Nazionale

Pubblicato

su

Sensi è il nuovo faro del centrocampo blucerchiato: così l’ex Sassuolo può rinascere con la maglia della Sampdoria

Quella di domenica sarà una partita molto particolare per Stefano Sensi. Il centrocampista avrà l’opportunità di esordire con la maglia della Sampdoria, davanti ai suoi nuovi tifosi e alla squadra che gli ha permesso di emergere tra i professionisti, il Sassuolo. Un segno del destino, lo ha definito Sensi: al di là dei sentimenti personali, l’unico incentivo che dovrà stimolare l’ex Inter per tutti i novanta minuti è il desiderio di riscatto dopo mesi vissuti in ombra. Tra infermeria e panchina, con pochissime chance di poter imporsi in nerazzurro. E la Sampdoria, in tal senso, rappresenta l’habitat ideale per ritrovare se stesso. Oltre all’ambiente, giocherà un ruolo fondamentale la presenza di Marco Giampaolo.

Sensi è il calciatore di maggior qualità all’interno del centrocampo e, grazie alle sue sopraffine qualità, donerà tutt’altra linfa al 4-3-1-2 scelto dall’allenatore blucerchiato. Non solo in cabina di regia, perché Sensi all’occorrenza può ricoprire i ruoli di mezzala e trequartista dietro le due punte. Duttilità e dinamismo uniti a tecnica, visione di gioco ed esperienza. Con uno sguardo all’azzurro della Nazionale italiana. Roberto Mancini gliel’ha promesso: se il classe ’95 saprà dare continuità alle proprie prestazioni (e un calcio alla sfortuna), il commissario tecnico gli riserverà un posto tra i convocati per gli spareggi mondiali. Le premesse ci sono tutte, ora la palla passa a Sensi.