Connettiti con noi

News

Sampdoria, servono idee in attacco: Damsgaard è una soluzione

Pubblicato

su

Il parco attaccanti della Sampdoria si è ridotto a essere formato da due elementi: Fabio Quagliarella e Antonino La Gumina. Ma c’è anche Damsgaard

Che Fabio Quagliarella non basti più è evidente. Che Manolo Gabbiadini e Keita Balde siano ancora lontani dal potersi caricare sulle spalle la Sampdoria (sebbene a oggi basterebbe potessero scendere in campo) è altrettanto palese. Le soluzioni d’attacco per i blucerchiati si riducono allo schierare Gaston Ramirez a supporto del capitano e inserire, al massimo, Antonino La Gumina a partita in corso.

LEGGI ANCHE – Napoli Sampdoria: i top e i flop del match

In realtà una terza soluzione ci potrebbe essere e sarebbe un tentativo da fare in una partita come quella contro l’Hellas Verona dove, per come è l’andamento della Serie A, la Sampdoria non parte con i favori del pronostico. Mikkel Damsgaard, tra i ruoli che ha ricoperto, ha fatto anche la prima punta. Un’inversione con Fabio Quagliarella, seconda punta davanti al centrocampo, potrebbe essere una mossa da tentare. Questo non sconvolgerebbe più di tanto il centrocampo che potrebbe contare sui suoi esterni titolari, Jakub Jankto e Antonio Candreva.