Sampdoria, slittano le visite mediche: la nuova data

Coronavirus Sampdoria ripresa serie a
© foto www.imagephotoagency.it

Sampdoria, con il posticipo degli allenamenti al 18 maggio slittano anche le visite mediche: la nuova data

Nessuna fretta per Antonino La Gumina, per poche ore ancora in Sicilia prima di fare rientro a Genova. Per lui e per tutti gli altri giocatori della Sampdoria, le visite mediche erano fissate tre giorni prima dell’inizio degli allenamenti ma, dato che la preparazione collettiva potrà riprendere soltanto il 18 maggio, anche i test subiranno ritardi.

Gli esami per accertare l’idoneità fisica dei calciatori dopo questo periodo di stop (e, per alcuni, di malattia) slitteranno adesso di una decina di giorni. Si parla, perciò, del 10-11 maggio. Nel frattempo, scrive Il Secolo XIX, tutti continueranno ad allenarsi individualmente come già fanno da settimane. Sul fronte ritiro, l’ipotesi di dedicare una parte dell’AC Hotel alla Samp resta viva: in alternativa, i giocatori faranno rientro nelle proprie abitazioni dopo gli allenamenti.