Connettiti con noi

News

Stankovic come Dionisi: indennizzo per liberarlo dalla Stella Rossa

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

In estate Ferrero si rifiutò di pagare per liberare Dionisi dall’Empoli, ora si punta Stankovic: il problema indennizzo torna con la Stella Rossa

La Sampdoria ha le idee chiare: fino al derby non si cambia guida tecnica. O meglio Massimo Ferrero sembra essere orientato verso questa scelta anche perché, a quattro giorni dalla partita contro il Genoa, non è possibile trattare e chiudere per un nuovo allenatore. Il nome di Dejan Stankovic resta in pole position, contatti con l’agente sembrano in programma già nelle prossime ore, ma resta un bell’ostacolo.

Ostacolo che Massimo Ferrero ha già incontrato quest’estate quando seguiva Alessio Dionisi. Il tecnico era sotto contratto con l’Empoli e il numero uno doriano è rimasto sempre granitico nella sua volontà di non pagare alcun indennizzo per liberarlo dal club toscano. Difficile pensare che la Stella Rossa, seconda in classifica e in corsa per i sedicesimi di Europa League, decida di lasciar andare il suo tecnico gratis. Difficile anche che l’agente di Stankovic, con tutta la diplomazia in suo possesso, riesca a strappare un accordo che non preveda il pagamento di una clausola a meno che il tecnico serbo non decida di sborsare lui la cifra necessaria alla sua liberazione.

Advertisement

News

Advertisement