Connettiti con noi

Hanno Detto

Thorsby: «Ora sono più consapevole. Sugli arbitri…»

Pubblicato

su

Morten Thorsby, centrocampista della Sampdoria, si è soffermato sullo studio delle direzioni arbitrali in Serie A

Morten Thorsby, centrocampista della Sampdoria, si è soffermato sullo studio delle direzioni arbitrali in Serie A. Ecco le dichiarazioni rilasciate ai microfoni del podcast NRK Heia Football.

ARBITRI SERIE A – «Gli arbitri fanno parte del gioco. È un po’ folle, ma si parla così tanto dell’arbitro in Serie A, che ora abbiamo l’analisi arbitrale prima di ogni partita. Prima di Natale avevo già ricevuto nove cartellini gialli, dopodiché mi sono detto: “Morten, non puoi andare avanti così”. Poi abbiamo iniziato con l’analisi arbitrale e da allora ho avuto solo un cartellino giallo, nell’ultima parte della stagione. Ha fatto una grande differenza. Esaminiamo le ultime gare che hanno diretto e osserviamo la loro linea di giudizio. Tutti gli arbitri hanno stili diversi».

ANALISI ARBITRALE – «L’analisi è molto utile per sapere quanto puoi andare duramente nei contrasti prima di ricevere cartellini gialli e su cosa influenza le decisioni. Il punto è che anch’io sono diventato più consapevole. Molte delle cose che facevo prima, proprio non le posso fare in Italia. Se intervieni in prossimità di un avversario con braccia o gambe alte, sarà giallo immediatamente. Ci sono alcune decisioni che vengono prese diversamente, ciascun arbitro ha uno stile diverso e lì ho imparato che devo solo prestare attenzione a come è quell’arbitro. Ha funzionato molto bene, in realtà».

Sampdoria News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 44 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a U.C. Sampdoria S.p.A. Il marchio Sampdoria è di esclusiva proprietà di U.C. Sampdoria S.p.A.