Sampdoria-Udinese: le probabili formazioni

palermo-sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Le possibili scelte dei due mister per la sfida di domani sera

Poco più di un giorno all’ultima sfida del 2016 per SampdoriaUdinese, che chiuderanno l’anno da avversarie nel 18.o turno di Serie A. Andiamo a vedere quali potrebbero essere le scelte di Marco Giampaolo e Luigi Delneri alla vigilia del match, con qualche ballottaggio dal risolvere.
SAMPDORIA-UDINESE: LE POSSIBILI SCELTE DI GIAMPAOLO – Partiamo dai padroni di casa e dal 4-3-1-2 che dovrebbe scendere in campo domani: tra i pali ci sarà ancora Christian Puggioni in attesa del recupero di Viviano previsto per il mese di gennaio. In difesa dovrebbe tornare al centro Matias Silvestre e con lui Skriniar mentre ai lati dovrebbero esserci SalaRegini che hanno qualcosa da farsi perdonare dalla scorsa giornata. A centrocampo così come Silvestre in difesa un posto dovrebbe essere quasi certamente di Karol Linetty, cabina di regia invece nei piedi di Torreira e altra maglia probabilmente per Barreto. In avanti spazio a un trio di ex bianconeri: sulla trequarti dovrebbe agire Bruno Fernandes mentre in attacco conferma per la coppia formata da MurielQuagliarella con l’infuocato Schick pronto a pungere dalla panchina.
QUI UDINESE: PROBLEMI PER DELNERI – Qualche probabile defezione per mister Delneri che ieri non ha avuto a disposizione uno dei giocatori più importanti della squadra, Cyril Thereau: la sua presenza è a rischio, sono queste le ore decisive per provare ad averlo in campo. Il resto della formazione dovrebbe essere un 4-3-3 con Karnezis tra i pali, WidmerDaniloFelipeSamir in difesa, KumsHalfredssonFofana a centrocampo e in avanti Duvan Zapata dovrebbe essere supportato da Ryder MatosThereau: qualora il francese non ce la facesse possibile l’utilizzo di De Paul.

Sampdoria (4-3-1-2): Puggioni; Sala, Silvestre, Skriniar, Regini; Barreto, Torreira, Linetty; Fernandes; Quagliarella, Muriel.

Udinese (4-3-3): Karnezis; Faraoni, Danilo, Felipe, Samir; Kums, Fofana, Halfredsson; Matos, Thereau, Zapata.