Connettiti con noi

Hanno Detto

D’Aversa: «La classifica va migliorata. Ekdal leader atipico, Murru recuperato»

Pubblicato

su

Roberto D’Aversa, allenatore della Sampdoria, ha commentato la vittoria ottenuta contro il Verona: le sue dichiarazioni

Roberto D’Aversa, allenatore della Sampdoria, ha commentato la vittoria ottenuta contro il Verona. Le sue dichiarazioni ai microfoni di DAZN.

VITTORIA – «Avevamo tanta voglia di vincere. Nel primo tempo, nel nostro miglior momento ci siamo trovati sotto. Il primo gol nasce in seguito a un cambio forzato. I ragazzi si sono guardati in faccia all’intervallo e hanno ribaltato una partita non semplice. Il merito va a loro, a quelli in campo e a quelli subentrati. Credo che l’episodio ha cambiato il risultato. Ci sono state due o tre occasioni per fare gol e non siamo stati determinati. Il Verona ti fa giocare male, ci ha messo in difficoltà. È un risultato meritato. I miei ragazzi hanno fatto una grande gara».

EKDAL – «È un leader atipico. Parla poco e fa parlare il campo. La sua non condizione fisica ottimale e una serie di infortuni non gli ha permesso di avere continuità. Ora è importante averlo recuperato. Ha caratteristiche importante. Il colpo di testa e una di questa. Ci dà fiducia. Sono felice per lui e per Murru, che abbiamo recuperato. Anche lui dà sempre il massimo in allenamento e sono felice che si sia tolto una soddisfazione personale».

CALENDARIO – «È chiaro che ci sono partite ravvicinate. Non abbiamo nemmeno il tempo per esultare. Giochiamo martedì. Salerno è stata la prima, questa la seconda e a Firenze sarà la nostra terza partita di campionato. Lavoriamo con entusiasmo, ma non oltre. La posizione in classifica deve essere migliorata ancora per le qualità di questa squadra».