Infortunio Viviano: lungo stop per il portiere

Viviano sampdoria
© foto Valentina Martini

Sarà una lunga estate per Emiliano Viviano: i tempi di recupero per il portiere della Sampdoria saranno piuttosto lunghi

Tutto a posto per Emiliano Viviano: riuscito l’intervento al ginocchio sinistro, quello che in carriera gli ha causato più di un problema. Tuttavia, quel che dispiacerà a tifosi blucerchiati e dirigenza sono i tempi di recupero. Come ha riportato “La Gazzetta dello Sport”, il portiere della Sampdoria sarà fermo per i prossimi 5-6 mesi prima di tornare in campo. Nell’immediato, non c’è preoccupazione, né fretta in sede di mercato: è vero che Christian Puggioni compierà 37 anni a gennaio 2018, ma il suo rendimento finora è stato semi-impeccabile. E i tifosi della Sampdoria saranno felici di vedergli difendere i pali della porta; anzi, il ritiro estivo potrebbe aprire la porta anche ai giovani, che magari saranno testati da Giampaolo anche in ottica futura.

Intervento perfettamente riuscito per Viviano: i tempi di recupero saranno esattamente valutati nelle prossime ore – 15 maggio, 15.40

Buone notizie giungono da Villa Stuart dove è terminato pochi minuti fa l’intervento sul ginocchio sinistro di Emiliano Viviano: all’estremo difensore blucerchiato è stato diagnosticata una sofferenza meniscale causata dalla lassità del legamento crociato anteriore. La troupe medica guidata dal Professor Mariani ha provveduto quindi a ricostruire il legamento e a regolarizzare il menisco lesionato. L’operazione, come riporta il sito ufficiale, è andata per il meglio. Ora il portiere doriano seguirà un periodo di degenza a Villa Stuart prima di tornare a Genova dove inizierà l’iter riabilitativo.

Questi i prontissimi auguri di Christian Puggioni che su Twitter ha supportato così il suo compagno

Un infortunio ha chiuso anticipatamente la travagliata stagione di Emiliano Viviano, che però è pronto a ripartire dalla prossima estate – 15 maggio, 11.25

Appena 18 partite giocate (17 in Serie A più la sfida di Coppa Italia in agosto contro il Bassano Virtus). Tanti infortuni, l’alternanza (di livello) con Puggioni, la speranza di riprendersi e infine l’ennesimo problema fisico: non è stata una stagione positiva per Emiliano Viviano, che ha chiuso anticipatamente l’annata per un problema al ginocchio sinistro. Di fatto, la sua ultima partita è stata contro il Sassuolo a Reggio Emilia, dove la Sampdoria ha patito una sconfitta per 2-1 contro i padroni di casa. Puggioni ha fatto bene il suo lavoro, sostituendo al meglio il titolare della porta blucerchiata; tuttavia, i tifosi ora attendono il ritorno di Viviano, che si dovrà sottoporre a un intervento per risolvere il problema. Attraverso un tweet, il portiere della Sampdoria ha voluto fotografare il suo momento: «Ci siamo quasi…». Un indizio al fatto che l’operazione verrà svolta a breve: una volta conclusa, Viviano comincerà il suo periodo di recupero, fatto di duro lavoro in vista della prossima stagione, che ripartirà con il ritiro di Ponte di Legno, confermata come sede del ritrovo estivo della Sampdoria. In ogni caso, Viviano è stato, è e rimane un punto di riferimento per Giampaolo.

Articolo precedente
primavera var sampdoriaCalciomercato Sampdoria, ancora affari con l’Inter: piace un classe ’96
Prossimo articolo
decimo sampdoria10° posto, due possibilità per la Sampdoria a Udine