Sassuolo, Carnevali: «Continuamente danneggiati dagli arbitri»

carnevali sassuolo
© foto www.imagephotoagency.it

Tanta amarezza da parte di Carnevali per la sconfitta maturata sul campo di casa dal Sassuolo. La colpa va anche ascritta alle decisioni arbitrali penalizzanti

Il Sassuolo perde con un rotondo 3-0, in casa, per mano dell’Atalanta di Gasperini. Imprecisioni da parte dell’undici di Di Francesco ma anche sviste arbitrali solari, come sottolinea Carnevali al termine del match.

IN AFFANNO PER I TANTI IMPEGNI – Gli impegni di Europa League hanno messo in difficoltà la squadra di Di Francesco: «L’Atalanta ha fatto un ottima gara ed è una squadra molto in forma. Noi non lo siamo: ci mancano tanti giocatori, le partite di EL ci creano delle problematiche, ma anche le decisioni arbitrali non ci hanno aiutato. Il primo gol in fuorigioco ci ha penalizzato, ci poteva essere un rigore a nostro favore. Meno male che abbiamo la sosta della Nazionale che ci aiuterà a recuperare qualche giocatore» afferma a TuttoSassuoloCalcio.
PRESI DI MIRA DAGLI ARBITRI – Il primo gol nettamente in fuorigioco, come già successo contro la Lazio e il rigore non dato, vanno ad aggiungersi all’allontanamento del mister dal campo: «Atteggiamenti in campo sbagliati? Credo che tante volte il sistema sia sbagliato: gli arbitri possono sbagliare, ma oggi erano nella posizione ideale per capire se era fuorigioco o meno, così come è successo con la Lazio settimana scorsa. Bisogna collaborare, l’atteggiamento che hanno usato contro Di Francesco non ci piace. Noi non siamo abituati a fare problemi di questo genere, ultimamente ci siamo trovati abbastanza penalizzati. Certi errori sono sotto gli occhi di tutti, se ci sono dei responsabili possono vederlo da soli, per cui è inutile recriminare. La classifica? È giusto guardarla ma è giusto sapere che il lavoro che viene fatto ci darà i punti in più che ora che ci mancano. Al di là di tutto siamo coscienti delle nostre difficoltà e che dobbiamo lavorare per ottenere risultati migliori».