Il Sassuolo insiste per Caprari: la Samp fissa il prezzo

Caprari Sampdoria
© foto Valentina Martini

Il Sassuolo pensa a Caprari come alternativa a Politano, inseguito dal Napoli: la Sampdoria fissa il prezzo dell’attaccante a 15 milioni

L’effetto domino scatenato dagli esterni d’attacco in Serie A potrebbe coinvolgere anche la Sampdoria: come noto, Napoli e Juve stanno monitorando con attenzione Matteo Politano, prodotto del settore giovanile della Roma che a Sassuolo è cresciuto molto. La società neroverde sta provando a resistere alle offensive soprattutto dei partenopei, ma non è detto che entro la fine della finestra dedicata alle trattative gli azzurri possano convincere il presidente emiliano Squinzi con un’offerta che non si può rifiutare.

Proprio per evitare di restare scoperto, il Sassuolo si è cautelato chiedendo informazioni alla Samp per Caprari: un’idea, questa che porterebbe al numero 9 doriano, che sta prendendo sempre più forma, via via che Politano sembra allontanarsi dalla squadra di Iachini. La Sampdoria, che dal canto suo avrebbe pensato a Giaccherini come operazione low-cost per sostituire eventualmente il classe ’93, avrebbe comunque chiarito al Sassuolo che Caprari non si muoverà da Genova per meno di 15 milioni. Un prezzo non indifferente, ma che il Sassuolo potrebbe pagare subito dopo la cessione di Politano: tutto si deciderà con ogni probabilità negli ultimissimi giorni di mercato.