Sassuolo-Sampdoria, le novità: pazza idea Depaoli

depaoli sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

L’ex terzino del Chievo potrebbe essere schierato nel ruolo di esterno d’attacco vista la probabile assenza di Gabbiadini

SASSUOLO-SAMPDORIA: LE FORMAZIONI

Il cantiere Sampdoria è ancora in fase di sviluppo e non mancheranno le sorprese in vista della sfida contro il Sassuolo, valevole per la seconda giornata di Serie A. L’undici di partenza resta incerto, perché Eusebio Di Francesco sta valutando come sistemare i suoi uomini all’interno di uno schema tattico, il 4-3-3, che non è stato assimilato alla perfezione. Se a centrocampo il solito ballotaggio riguarda Jakub Jankto e Karol Linetty, lo stesso non si può dire in attacco.

Il guaio muscolare occorso a Manolo Gabbiadini potrebbe costringere il tecnico doriano a ridisegnare il suo tridente offensivo, capitanato dall’inamovibile Fabio Quagliarella. Ed ecco la sorpresa: da un lato Gianluca Caprari, dall’altro Fabio Depaoli. L’ex terzino del Chievo è stato provato alto durante l’ultimo allenamento a Bogliasco e potrebbe rappresentare la carta a sorpresa di Di Francesco. Anche Mehdi Leris verrebbe avanzato sulla linea degli attaccanti in caso di necessità, del resto come avvenuto nella gara di esordio contro la Lazio.