Schick al Lipsia, l’agente: «I soldi ci sono»

schick attacco
© foto www.imagephotoagency.it

L’agente di Schick rimanda al mittente le voci sulle difficoltà economiche del Lipsia: «Tutta tattica per negoziare il riscatto»

Il direttore sportivo del Lipsia Markus Krosche aveva parlato chiaro: «Chi è arrivato in prestito potrebbe non rimanere». Un riferimento a Patrik Schick? Così non sembra, a quanto afferma l’agente dell’attaccante in prestito dalla Roma. Pavel Paska ha parlato del futuro del giocatore smentendo che la notizia che il Lipsia non sarebbe disposto a riscattarlo: «Non è vero, come si legge, che il Lipsia non ha i soldi per riscattarlo».

«È una mossa tattica. I club della Bundes sono i più sani d’Europa quando si parla di economia. In altri campionati sta andando tutto a pezzi, a parte la Premier. In Italia hanno scritto che potrebbe tornare in giallorosso ma la verità è che il Lipsia ha un’opzione unilaterale per tenerlo e penso che le voci siano solo tattica per negoziare. È un affare grosso, vedremo come andrà a finire. Quando vendi qualcosa, alcune volte devi abbassare il prezzo. Siamo tranquilli perché il Lipsia è comunque la destinazione ideale per Schick», ha replicato a ISportz.cz.