Schick, incubo finito: «E’ sano, domani l’idoneità»

schick sampdoria
© foto Mattia Bronchelli

Schick è sano, Baldari conferma dopo le visite: «Siamo contenti di averlo dimostrato, da domani si allena»

Patrik Schick può finalmente tirare un sospiro di sollievo. I controlli cardiologici a cui si è sottoposto oggi presso il Centro “Monzino” di Milano, hanno evidenziato come i piccoli problemi al cuore emersi dopo il suo ritorno dagli Europei siano spariti. L’attaccante della Sampdoria è sano, al contrario di quanto sostenuto dalla Juventus, e per questo potrà riprendere l’attività agonistica immediatamente, senza alcun rischio. In attesa degli esiti degli esami, che arriveranno sabato, il Dott. Baldari, medico sociale blucerchiato, ha tranquillizzato tutti: «Le visite sono andate molto bene. Noi eravamo abbastanza tranquilli, ma per scrupolo abbiamo voluto rifare tutto in questo centro di altissimo livello, conosciuto in tutta Europa. Gli esami hanno confermato che il ragazzo sta bene – ha dichiarato alla stampa presente – quindi siamo a posto così: non dovrà fare altri controlli. E’ stato visto da specialisti di altissimo livello. La problematica era l’aritmia, che è stata superata, ma spiegheremo tutto in un comunicato stampa: non ci sono problemi, non c’è una malattia cardiaca, il ragazzo è sano e basta. Domani faremo l’idoneità classica e si potrà già allenare. Patrik è sereno – conclude – lo sapevamo e abbiamo sempre seguito la nostra strada. E’ stato più lo stress dell’attesa che altro».

Articolo precedente
Foggia, quanto tempo: 23 anni dopo per ribadire la supremazia
Prossimo articolo
Luan BrasileLuan, valigie in mano: «Cessione ai dettagli»