Scintille Cellino-De Laurentiis: si intromette Ferrero. La ricostruzione

© foto www.imagephotoagency.it

Clima abbastanza sereno nell’assemblea di Lega Serie A. Il presidente della Sampdoria Ferrero placa un battibecco tra De Laurentiis e Cellino

L’assemblea di Lega, rigorosamente in videoconferenza a seguito delle disposizioni per evitare il rischio contagio, si è svolta in un clima abbastanza sereno. L’unico momento di tensione, come riporta il Corriere dello Sport, si è avuto tra il presidente del Brescia Massimo Cellino e quello del Napoli Aurelio De Laurentiis. A risolvere la situazione ci ha pensato il presidente della Sampdoria, Massimo Ferrero.

Il battibecco è sorto nel momento in cui Cellino ha sottolineato che alcuni dei suoi giocatori stranieri sono andati via da Brescia. Immediata la replica del patron partenopeo che ha ribadito che i suoi tesserati sono rimasti a Napoli a seguire le indicazioni di Gattuso. Il tutto si è chiuso con la battuta del Viperetta che, dopo aver ribadito la sua posizione contraria alla ripresa del campionato, ha ammonito De Laurentiis a pagare per intero gli stipendi, data la solerzia dei suoi giocatori.