Napoli Sampdoria 2-1: cronaca e tabellino

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Al Diego Armando Maradona, undicesima giornata di Serie A 2020/21 tra Napoli e Sampdoria: sintesi, tabellino, risultato e cronaca live

Buona la prima in Serie A allo stadio Maradona per il Napoli, che rimonta l’iniziale svantaggio grazie alle reti di Lozano Petagna. Inutile per la Sampdoria la rete di Jankto.


Sintesi Napoli Sampdoria 2-1 HIGHLIGHTS

1′ Inizio primo tempo – Comincia la sfida allo stadio Maradona tra Napoli e Sampdoria

6′ Tiro di Zielinski – Il polacco suona il primo squillo della partita: palla fuori

8′ Thorsby sfiora il gol – Il centrocampista norvegese svetta di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo, il Napoli si salva come può

12′ Zielinski ancora pericoloso – Il calciatore del Napoli calcia dalla lunga distanza, c’è la provvidenziale deviazione in scivolata di Ekdal

16′ Insigne sbaglia tutto – Il capitano azzurro tenta la fortuna con un tiro da lontano senza inquadrare la porta di Audero

20′ Gol di Jankto – Il ceco viene servito sulla sinistra da Verre e, superato Di Lorenzo in velocità, batte Meret con un sinistro potente: Sampdoria in vantaggio! GUARDA IL GOL

36′ Colpo di testa di Mertens – Il belga si avventa in girata sul traversone dalla sinistra di Ghoulam, ma Audero blocca in due tempi la conclusione

38′ Ammonito Thorsby – Il centrocampista della Sampdoria stende Zielinski: giallo sacrosanto e squalifica in vista del match di mercoledì contro la Sampdoria

44′ Tiro di Insigne – Il capitano del Napoli impegna Audero dalla distanza

45’+1′ Fine primo tempo – Le squadre rientrano negli spogliatoi: Sampdoria avanti 1-0 sul Napoli grazie al gol di Jankto

46′ Inizio secondo tempo – Riprende la sfida allo stadio Maradona. Doppio cambio del Napoli: fuori Politano e Fabian Ruiz, dentro Lozano e Petagna

52′ Ammonito Ekdal – Irregolare l’intervento dello svedese su Lozano

54′ Gol di Lozano – Cross di Mertens dalla sinistra, nato da un’ingenuità di Candreva in fase di disimpegno, e stacco del messicano che anticipa Augello e batte Audero: pareggio del Napoli. GUARDA L’EPISODIO DUBBIO

59′ Doppio cambio del Napoli – Fuori Ghoulam e Demme, dentro Mario Rui e Bakayoko

62′ Palo di Lozano – Messicano ancora pericoloso, questa volta è il palo a dirgli di no

63′ Cambio della Sampdoria – Fuori Verre, dentro Ramirez

68′ Gol di Petagna – L’attaccante del Napoli, lasciato libero di colpire di testa, deposita in rete l’ottima giocata dalla destra di Lozano: rimonta azzurra

75′ Tiro di Mertens – Il belga viene servito sulla destra da Manolas e calcia verso la porta di Audero: il portiere blucerchiato devia in angolo

77′ Cambio del Napoli – Fuori Zielinski, dentro Lobotka

78′ Cambio della Sampdoria – Fuori Jankto, dentro Damsgaard

82′ Ammonito Colley – Il gambiano finisce sul taccuino di La Penna

84′ Ammonito Di Lorenzo – L’esterno del Napoli ferma la corsa di Damsgaard

90’+1′ Tripla ammonizione – Giallo per Insigne, Mario Rui e Ramirez dopo uno screzio

90’+4′ Fine partita – Il Napoli vince la prima in Serie A allo stadio Maradona: decidono le reti di Lozano e Petagna nella ripresa


Migliore in campo: Lozano (Napoli) PAGELLE


Napoli Sampdoria 2-1: risultato e tabellino MOVIOLA

MARCATORI: 20′ Jankto, 54′ Lozano, 68′ Petagna.

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Koulibaly, Manolas, Ghoulam (59′ Mario Rui); Fabian Ruiz (46′ Petagna), Demme (59′ Bakayoko); Politano (46′ Lozano), Zielinski (77′ Lobotka), Insigne; Mertens. A disposizione: Ospina, Contini, Maksimovic, Malcuit, Elmas. Allenatore: Gattuso.

SAMPDORIA (4-4-1-1): Audero, Augello, Colley, Yoshida Ferrari, Jankto (78′ Damsgaard), Ekdal, Thorsby, Candreva; Verre (63′ Ramirez), Quagliarella. A disposizione: Letica, Ravaglia, Askildsen, Gabbiadini, La Gumina, Leris, Regini, Rocha, Tonelli, Adrien Silva. Allenatore: Ranieri.

ARBITRO: La Penna di Roma 1. Assistenti: Passeri di Gubbio e Berti di Prato. Quarto ufficiale: Piccinini di Forlì. VAR: Nasca di Bari. AVAR: Costanzo di Orvieto.

AMMONITI: Thorsby, Ekdal, Colley, Di Lorenzo, Insigne, Mario Rui, Ramirez.