Connettiti con noi

News

Sampdoria-Fiorentina 4-1: show al Ferraris, viola ko

Pubblicato

su

Al Ferraris, il match valido per la 37a giornata di Serie A 2021/2022 tra Sampdoria e Fiorentina: sintesi, risultato, moviola e cronaca live

La Sampdoria conclude nel migliore dei modi la propria stagione casalinga. I blucerchiati di Giampaolo annichiliscono la Fiorentina con un pesante 4-1: a segno Ferrari, Quagliarella, Thorsby e Sabiri.


Sintesi Samp Fiorentina 4-1 HIGHLIGHTS

1′ Fischio d’inizio – Al via il match tra Sampdoria e Fiorentina

3′ Fuorigioco Candreva – Assist di Quagliarella per l’esterno della Sampdoria che va al tiro, il pallone sarebbe stato comunque fuori dallo specchio. Si alza la bandierina del fuorigioco

9′ Rischio Duncan – Il calciatore della Fiorentina mette un pallone dietro per Terracciano, la sfera finisce oltre la linea di fondocampo. Calcio d’angolo per la Sampdoria

16′ Gol di Ferrari – Il difensore della Sampdoria, sugli sviluppi di una punizione battuta da Candreva, insacca con il petto e fa esplodere il Ferraris: blucerchiati avanti sulla Fiorentina!

26′ Bomba di Candreva – L’esterno della Sampdoria colpisce il pallone di potenza, Terracciano respinge

30′ Gol di Quagliarella – Il capitano della Sampdoria riceve un ottimo pallone da Sabiri e con uno scavetto supera Terracciano: raddoppio blucerchiato!

35′ Pericolo Bonaventura – Ferrari è impreciso, ne approfitta il calciatore della Fiorentina: il pallone schizza altissimo

45′ Recupero – Si giocherà per altri due minuti

45’+2′ Fine primo tempo – Le squadre rientrano negli spogliatoi sul risultato di 2-0: decidono le reti di Ferrari e Quagliarella

46′ Inizio primo tempo – Riprende il match del Ferraris con un cambio tra i viola: dentro Maleh, fuori Duncan

53′ Colley salva tutto – Il difensore devia il colpo di testa di Cabral, servito in posizione favorevole dalla sponda di Maleh

64′ Cambio per la Sampdoria – Fuori capitan Quagliarella, dentro Caputo

66′ Cabral ci riprova – L’attaccante della Fiorentina va nuovamente di testa, palla fuori dallo specchio della porta

67′ Doppio cambio per la Fiorentina – Fuori Ikoné e Cabral, dentro Callejon e Piatek

71′ Gol di Thorsby – Assist di Candreva e destro potente del centrocampista norvegese, che chiude virtualmente i giochi: Sampdoria avanti 3-0 sulla Fiorentina

74′ Doppio cambio per la Fiorentina – Fuori Venuti e Torreira, dentro Terzic e Saponara

78′ Caputo vicino al poker – Strappo in contropiede di Sabiri che poi serve l’attaccante sulla sinistra: il tiro a giro termina alto

82′ Cambio per la Sampdoria – Fuori Candreva, dentro Damsgaard

84′ Gol di Sabiri – Poker blucerchiato firmato da uno dei protagonisti del match: il fantasista blucerchiato chiude il destro dal limite dell’area e beffa l’impassibile Terracciano

86′ Doppio cambio per la Sampdoria – Fuori Vieira e Audero, dentro Trimboli e Ravaglia

88′ Rigore per la Fiorentina – Tocco di mano di Trimboli sul colpo di testa di Piatek: penalty per i viola dopo il check al VAR

89′ Gol di Gonzalez – Pallone da una parte, palla dall’altra: la Fiorentina segna la rete della bandiera

90′ Recupero – Si giocherà per altri cinque minuti

90’+4′ Espulso Colley – Il gambiano protesta in maniera eccessiva nei confronti dell’arbitro per un mancato fallo ai danni di Sabiri: Sampdoria in dieci

90’+5′ Fine partita – Sampdoria show al Ferraris: Fiorentina battuta per 4-1 grazie alle reti di Ferrari, Quagliarella, Thorsby e Sabiri


Migliore in campo: Candreva (Sampdoria) PAGELLE


Sampdoria Fiorentina 4-1: risultato e tabellino

MARCATORI: 16′ Ferrari, 30′ Quagliarella, 71′ Thorsby, 84′ Sabiri, 89′ rig. Gonzalez.

SAMPDORIA (4-1-4-1): Audero (86′ Ravaglia); Bereszynski, Colley, Ferrari, Augello; Vieira (86′ Trimboli); Candreva (82′ Damsgaard), Rincon, Thorsby, Sabiri; Quagliarella (64′ Caputo). A disposizione: Falcone, Ekdal, Askildsen, Giovinco, Yoshida, Magnani, Murru, Somma. Allenatore: Giampaolo.

FIORENTINA (4-3-3): Terracciano; Venuti (74′ Terzic), Milenkovic, Igor; Biraghi; Duncan (46′ Maleh), Torreira (74′ Saponara), Bonaventura; Ikoné (67′ Callejon), Cabral (67′ Piatek), Gonzalez. A disposizione: Rosati, Dragowski, Martinez Quarta, Odriozola, Nastasic, Munteanu, Kokorin. Allenatore: Italiano.

ARBITRO: Mariani di Aprilia. Assistenti: Tolfo di Pordenone e Bindoni di Venezia. Quarto ufficiale: Miele di Torino. VAR: Mazzoleni di Bergamo. AVAR: Paterna di Teramo.

AMMONITI: Torreira, Gonzalez, Vieira, Maleh, Trimboli. ESPULSO: Colley