Serie A, Faggiano: «Parma in ritiro, rispettiamo il vecchio protocollo»

faggiano parma
© foto www.imagephotoagency.it

Parma, il direttore sportivo Faggiano fa il punto sulla scelta del ritiro anticipato: «Nessuna sfida, rispettiamo il vecchio protocollo»

Intervenuto ai microfoni di Sky Sport, il direttore sportivo del Parma Daniele Faggiano ha parlato del ritiro deciso dalla società. Il club gialloblù è l’unico in Serie A ad aver scelto la strada dell’autoisolamento, applicando alla lettera le misure previste dal vecchio protocollo.

RITIRO – «Non è una sfida contro gli altri. Stiamo rispettando il Protocollo che era in atto prima e ci siamo riusciti con tanti sacrifici. La scelta del ritiro anticipato è stata presa perchè c’è tanta gente che ha lavorato dietro per far sì che il Protocollo venisse rispettato. I calciatori non erano entusiasti di andare in ritiro ma fare colazione e allenarsi insieme era già previsto, quindi è cambiato solo il dormire. Fino a che non uscirà un nuovo protocollo faremo così, poi prenderemo altre misure. Se arrivasse un nuovo Protocollo potrebbe esserci un liberi tutti, ma ne parleremo con la squadra».

ALLENAMENTI – «Staremo sempre attenti sia in collettivo che in singolare. Niente partitelle questa settimana, faremo dei test sanitari. Il mister vuole fare un allenamento unico diviso tra mattino e pomeriggio senza caricare troppo i ragazzi».