Serie A, i calciatori vogliono tornare a giocare. Sì al taglio stipendi

Emergenza Coronavirus serie a partite
© foto www.imagephotoagency.it

Serie A, la volontà dei calciatori è di tornare a giocare. Gli stessi interessati danno il loro assenso per il taglio degli stipendi

La volontà dei calciatori di Serie A è quella di tornare in campo, compatibilmente all’emergenza sanitaria scaturita dal Coronavirus. È quanto si apprende, fa sapere il Corriere dello Sport, dalla riunione tenutasi ieri tra i capitani dei club italiani e l’Associazione Italiana Calciatori.

Allo stesso tempo, oltre alla ripresa del campionato, durante l’incontro virtuale si è parlato anche degli taglio agli stipendi. I diretti interessati hanno dato il loro assenso.