Connettiti con noi

Avversari

Inter, Gagliardini: «C’è grande entusiasmo. Soddisfatto della mia stagione»

Pubblicato

su

gagliardini sampdoria-inter highlights

Roberto Gagliardini, centrocampista dell’Inter, ha parlato ai microfoni di Sky Sport al termine del match contro la Sampdoria

Roberto Gagliardini, centrocampista dell’Inter, ha parlato ai microfoni di Sky Sport al termine del match vinto contro la Sampdoria. Le sue dichiarazioni.

SCUDETTO – «C’era grande entusiasmo e felicità. Abbiamo fatto la storia, erano anni che vinceva sempre la stessa squadra e ne abbiamo fermato il dominio. Vista la situazione Covid è difficile viversela appieno. Mancano i tifosi che ti danno l’entusiasmo e tu lo fai per loro di vincere. Eravamo tutti scatenati nello spogliatoio, siamo dei bravi ragazzi».

BILANCIO – «Sono mediamente soddisfatto. Potevo fare qualcosa di più ovviamente sono state fatte delle scelte nella seconda parte di stagione ma sono soddisfatto. Abbiamo vinto un campionato non semplice tenendo conto delle condizioni che ci sono. Potevo fare qualcosa di più ma mi godo il momento pensando di migliorare nel prossimo».

EUROPEI – «Come ho detto ero mediamente soddisfatto. Me la prendo con me stesso per quello che non sono riuscito a fare. Cercherò di lavorarci su per migliorare».

PARTITA CHIAVE – «Il momento in cui mi sono reso conto che avevamo vinto il campionato è stata sicuramente la partita contro il Sassuolo, Milan, Juventus. Alcune di queste hanno dato fiducia a noi e ne hanno tolta agli altri. Siamo stati bravi tutti ad affrontarle bene».

CONTE – «Conte è unico. Ne ho avuti tanti, ma lui è uno di quelli che ha qualcosa in più. Non molla mai anche quando tutto può portarti a mollare. Lui non lo fa e trascina anche te».

Advertisement