Serie A, Nicchi alza la voce: «Ci dicano se possiamo tornare a giocare»

marcello nicchi
© foto www.imagephotoagency.it

Ripresa Serie A, Nicchi duro: «Chi deve decidere lo faccia. Ci dicano se si torna a giocare»

Il presidente dell’AIA Marcello Nicchi commenta la decisione del Governo di far slittare al 18 maggio la ripresa degli allenamenti per gli sport collettivi. Nel mirino della critica anche il non aver dato indicazioni sulla ripresa della Serie A: «Al momento la ripartenza del campionato è 50 e 50. Si tratta di vedere lo sviluppo degli eventi e prendere una decisione».

«Bisogna valutare se il rischio è enorme, e allora è inutile perdere tempo, o se il rischio è calcolato e se ce lo possiamo permettere, e allora sarebbe il momento di dare fiducia e serenità. Chi deve prendere le decisioni le prenda, senza paura, e ci dica se possiamo tornare a giocare presto o se dobbiamo restare fermi due anni», conclude Nicchi ai microfoni di Radio Rai.