Connettiti con noi

Hanno Detto

Gravina: «Il calcio italiano è convinto di poter battere il razzismo»

Pubblicato

su

Gabriele Gravina, presidente della FIGC, ha promosso la campagna contro il razzismo e la discriminazione territoriale

Per promuovere la campagna della FIGC Uniti dagli stessi colori, il presidente della Federcalcio Gabriele Gravina ha rilasciato le seguenti dichiarazioni.

PAROLE – «Il calcio italiano dice no alla discriminazione e lo fa con una voce unica, mettendo in campo la sua forza comunicativa e l’impatto di un’immagine visiva molto chiara: siamo uguali nelle nostre diversità! Il coinvolgimento di tutte le componenti del nostro sistema, che ringrazio, dimostra la grande sensibilità del mondo del calcio, convinto, a ragione, del successo finale nell’indispensabile partita contro ogni forma di razzismo».