Serie A, ritarda la ripresa degli allenamenti. In campo a metà giugno?

Emergenza Coronavirus serie a partite
© foto www.imagephotoagency.it

Serie A, la ripresa degli allenamenti collettivi slitta al 18 maggio. Almeno tre settimane di sedute per gli atleti, in campo a metà giugno?

Il nuovo Decreto del Governo consentirà agli atleti professionisti di allenarsi dal 4 maggio in maniera individuale, e dal 18 in modo collettivo. Questo ritardo di inizio preparazione potrebbe far slittare ulteriormente la ripresa della Serie A.

Secondo La Gazzetta dello Sport, infatti, ci vorrebbero almeno 3 settimane per allenarsi ed evitare brutti infortuni e non si potrebbe ripartire prima del 14 giugno. Che però è di fatto l’ultima data utile per terminare il tutto entro la deadline imposta dalla UEFA, quella del 2 agosto.