Ripresa Serie A ai voti: Sampdoria e Juventus astenute

ferrero sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Nel documento della Lega Serie A del 21 aprile, Sampdoria e Juventus si sono astenute sulla ripresa del campionato

La volontà della Sampdoria, nella persona del presidente Massimo Ferrero, è stata chiara fin dall’inizio dell’emergenza Coronavirus. Il campionato è da chiudere qui, la Serie A non deve riprendere a tutti i costi: priorità alla salute e alla sicurezza, insomma, anche se dall’edizione odierna de Il Secolo XIX emerge una curiosità.

Nel documento “ripartiamo” stilato dalla Lega Calcio in data 21 aprile, la società blucerchiata si è astenuta. Non era da sola in questa posizione neutrale, dato che anche la Juventus si è espressa alla stessa maniera. Un mezzo dietrofront, quello di Ferrero, forse parzialmente ricredutosi sul definitivo stop del campionato, che equivarrebbe a un bagno di sangue per le finanze dei club.